Dystopia

Marco Bolognesi, Italy, 2021, 15’ |  Mondofuturo 2021

George Hellas, dopo una triste infanzia e un incidente tragico, diventa un robot. Attraverso voci, ricordi, immagini il film ripercorre la vita di George e i suoi traumi, che lo portarono a togliersi la vita e a venire riconfigurato nel corpo di un robot, con un cervello positronico, che però ancora racchiude delle memorie del suo passato umano.

George Hellas, after a sad childhood and a tragic accident, becomes a robot. Through voices, memories, images, the film traces George’s life and his traumas, which led him to take his own life and to be reconfigured in the body of a robot, with a positronic brain that still contains memories from his human past.

Sceneggiatura/Screenplay
Marco Bolognesi
Musica/Music
Riccardo Nanni
Suono/Sound
Riccardo Nanni, Lorenzo Confetta (7 Floor)
Voci/Voices
Fabiola Ricci, Susanna La Polla De Giovanni
Animazione, Effetti Visivi/Animation, Visual Effects
Pasquale D’Amico
Produzione/Production
Bomar Studio

Moonbound

Inferno rosso. Joe D’Amato sulla via dell’eccesso