Horizon

Daniele De Muro, Italy, 2020,15′, DCP | 2020 Spazio Corto

Nelle terre di confine, attraversate da sopravvissuti ai cambiamenti climatici in cerca di salvezza, l’uomo affronta la sua natura primordiale, in una realtà desolante dove la legge del più forte governa il mondo. Nascosto in un rifugio sotterraneo e ormai rassegnato al suo destino, il protagonista osserva il definitivo declino della società mentre soccombe alla natura maligna dell’uomo, finché un incontro speciale, interpretato come segno divino di luce, riaccende in lui la speranza per il futuro dell’umanità.

In the borderlands, crossed by climate refugees looking for safety, men face their primordial nature, in a bleak reality where the law of the strongest rules the world. Hidden in an underground shelter and resigned to his fate, the main character observes the definitive decline of society as it surrender to the evil nature of men, until a special encounter, interpreted as a divine sign of light, turns on his faith and hope for the future of humanity.


Sceneggiatura, Fotografia, Montaggio, Produttore/Screenplay, Cinematography, Editing, Producer
Daniele De Muro
Musica/Music
Claudio Meloni
Effetti Visivi/Visual Effects
Federico Res
Interpreti/Cast
Chiara Lai, Viola Scuderi, Carlo Porru, Daniele Meloni, Sara Fanari, Franca Conradis, Elisa Desogus, Gianluca Madeddu

Guinea Pig

Coded Bias