Enter

NEWS

news

NEWS 2014

admin| 26 Sep 2014| 0 comments

Scegli l’astronave più adatta alle tue esigenze per goderti al meglio il viaggio nel mondo della fantascienza nella nuova edizione del Trieste Science+Fiction.
Read more…

admin| 19 Sep 2014| 0 comments

Trieste torna ad essere la capitale della fantascienza dal 29 ottobre al 3 novembre 2014 con la quattordicesima edizione del festival “Trieste Science+Fiction”, organizzato da La Cappella Underground.
Read more…

admin| 18 Sep 2014| 0 comments

Ho visto cose…, il nuovo blog su tutto ciò orbita attorno al mondo della fantascienza e del fantastico parte oggi sul sito di TS+F.
Read more…

admin| 05 Sep 2014| 0 comments

Come succede spesso nei kolossal cinematografici, il successo dell’immagine del Trieste Science+Fiction 2013 ha dato all’artista triestino Mario Alberti la possibilità di trasformare il suo one shot in una trilogia. Le sue matite (rigorosamente elettroniche) si sono incontrate ancora una volta con le grafiche del resident Francesco Cappellotto, per dare alla luce il Capitolo Secondo di questa saga.

Read more…

admin| 05 Sep 2014| 0 comments

Il messaggio proveniente dallo spazio è stato finalmente decriptato.
…e pensare che questo è solo l’inizio… Read more…

admin| 28 Aug 2014| 0 comments

Dopo una settimana di intenso lavoro il nostro centro operativo è riuscito a decriptare un altro frammento del messaggio che abbiamo captato una settimana fa, scoprendo anche il nome del mittente: MARIO ALBERTI! Read more…

admin| 21 Aug 2014| 0 comments

Abbiamo captato un messaggio proveniente dallo spazio.
Questo è quello che siamo riusciti a decodificare finora…

admin| 14 Apr 2014| 0 comments

E’ con un grande tristezza che vi informiamo che ci ha lasciati Phil Hardy, critico cinematografico e musicale e amico del Trieste Scienceplusfiction, che abbiamo avuto l’onore di avere tra i giurati del festival dello scorso anno.
Read more…

admin| 17 Mar 2014| 0 comments

Il Laboratorio Interdisciplinare della SISSA organizza una serie di sei incontri pubblici per raccontare l’intersezione fra la scienza, l’arte e il gioco.

Gli appuntamenti si svolgeranno fra la sede della SISSA e il Caffè San Marco a Trieste.

Gioco, cinema e scienza è un ciclo di sei incontri per parlare di arte, cinema, gioco e scienza, organizzati dal Laboratorio Interdisciplinare della SISSA e curati da Giuseppe Mussardo, direttore del Laboratorio, che si terranno in due sedi: alla SISSA e al Caffè San Marco, nel cuore di Trieste. Enigmisti, scrittori, registi saranno fra gli ospiti delle serate.

Read more…

admin| 19 Feb 2014| 0 comments

Sabato 22 febbraio 2014 Seconda stella a destra, La Cappella Underground e Knulp ospiteranno Gipi a Trieste.
Nella sede del Knulp, via madonna del mare 7/a, l’affermato autore e regista presenterà la sua ultima graphic novel, Unastoria (Coconino Press, 2013).

L’atteso ritorno al fumetto dell’autore più popolare e amato della narrativa disegnata italiana dopo più di due anni di “silenzio” in cui Gipi ha chiuso matite e colori nel cassetto per dedicarsi all’esperienza del cinema. Unastoria è la storia di un uomo che va in pezzi. Silvano Landi, scrittore di successo lasciato dalla moglie, alla soglia dei cinquant’anni finisce in un ospedale psichiatrico. Lo hanno trovato in stato confusionale su una spiaggia. Sembra non comprendere più la realtà e disegna ossessivamente due cose che ricorrono nelle sue visioni: una stazione di servizio e un grande albero spoglio. Landi è affascinato dalle lettere ritrovate del bisnonno, soldato nella carneficina della Prima guerra mondiale, che dalle trincee scriveva a casa. Sempre a un passo dalla morte, ma animato da un’incrollabile volontà di vivere per poter tornare un giorno dalla moglie e dal figlio. Le due storie, il presente di Silvano Landi e il passato del suo avo Mauro, si intrecciano e diventano unastoria. La storia della fragilità di ognuno di noi, sospesi tra la bellezza e il continuo sentimento della sua perdita, tra la dolcezza e la tragedia della vita. Sotto i cieli dipinti ad acquerello di una natura magnifica e indifferente, splendida e crudele, Gipi disegna piccole donne e piccoli uomini di ieri e di oggi, le lacrime e le speranze che da sempre ci segnano il viso.

Read more…