SANDRO MILLER. MALKOVICH, MALKOVICH, MALKOVICH. HOMAGE TO PHOTOGRAPHIC MASTERS

di Sandro Miller

Sandro Miller. Malkovich, Malkovich, Malkovich.
Homage to Photographic Masters

a cura di Anne Morin
organizzata da ERPAC – Ente Regionale per il Patrimonio Culturale
in collaborazione con di Chroma Photography, La Chrome di Madrid, con la courtesy della Galleria FIFTY ONE di Anversa

31 ottobre 2020 – 31 gennaio 2021
Magazzino delle idee
Corso Cavour 2, Trieste

biglietti:
€6 biglietto intero
€4 biglietto ridotto

Gli spettatori che esibiranno il biglietto di ingresso ad una proiezione del festival avranno diritto alla riduzione


Dal 31 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021 il Magazzino delle Idee di Trieste presenta, per la prima volta in Italia, la mostra Malkovich, Malkovich, Malkovich. Homage to Photographic Masters del fotografo americano Sandro Miller, a cura di Anne Morin e Simona Cossu, organizzata dall’Erpac, in collaborazione con diChroma Photography, La Chrome di Madrid e la Galleria FIFTY ONE di Anversa.

Il progetto fotografico di Sandro Miller nasce come omaggio a 34 maestri della fotografia, fra cui Annie Leibovitz, Diane Arbus, Herb Ritts, Irving Penn e Richard Avedon. In ognuno degli scatti in mostra Malkovich impersona infatti il soggetto di una celebre fotografia, trasformandosi di volta in volta in Marilyn Monroe, Mick Jagger, Muhammad Alì, Meryl Streep, Albert Einstein e molti altri. Ogni opera riproduce in tutti i dettagli le fotografie prese a modello, esaltando le doti camaleontiche e la capacità mimetica di Malkovich così che egli di volta in volta muta non solo espressione, ma anche sesso ed età. La collaborazione fra Sandro Miller e John Malkovich risale agli anni Novanta quando i due si incontrano a Chicago nella sede della Steppenwolf Theatre Company
di cui Malkovich è uno dei fondatori.

A conclusione dell’esposizione la sezione inedita Malkolynch che si compone del video Psychogenic Fugue (2015), un cortometraggio frutto della collaborazione fra Miller e David Lynch, e di alcune fotografie in cui Malkovich reinterpreta 8 fra i personaggi più noti del cinema di Lynch.