FANTASCIENZA PSICHEDELICA

di Van Orton Design

Fantascienza psichedelica

di Van Orton Design
30 ottobre – 3 novembre 2020
Teatro Miela
piazza Duca degli Abruzzi 3, Trieste

orari:
durante gli orari di apertura del Teatro

ingresso gratuito

Il poster dell’edizione 2020 del Trieste Science+Fiction Festival è un disegno originale realizzato dagli astri nascenti Van Orton, che vantano collaborazioni con Marvel e Microsoft. L’immagine, che vuole rappresentare la volontà e il piacere di esplorare le meraviglie del possibile, raffigura un astronauta incastonato in un coloratissimo mosaico pop.

“La fantascienza dello Spazio viene stilizzata creando forme che si intrecciano e si fondono dando vita a un’immagine psichedelica che richiama l’atmosfera tipica delle grandi vetrate colorate”. Così lo descrivono i designer torinesi autori del poster. L’arte dei due gemelli è fortemente influenzata dalla “cultura pop” e da un design ispirato alle grandi vetrate delle chiese medievali, per evolversi con innesti simmetrici e linee luminescenti.

Van Orton
Mostre (selezione) / Selected Exhibitions
2014: Kubrick – An Art Show Tribute, Spoke Art – San Francisco;
Wes Anderson Collection,
Spoke Art – San Francisco;
The Big Bang Theory Exhibition, Energolab – Milano
2015: Marvel Official Exhibition,
Hero Complex Gallery – Los Angeles; Pierre Jeunet Tribute,
Spoke Art – San Francisco;
Daft Punk Dp3,
Gauntlet Gallery – San Francisco
2016: Netflix & Dreamworks Voltron Exhibition,
Hero Complex Gallery – Los Angeles
2017: Miyazaki Art Show,
Spoke Art – New York

I Van Orton sono due gemelli designer di Torino. La loro arte è fortemente influenzata dalla cultura pop e da un design ispirato alle vetrate delle chiese, per poi evolversi con innesti simmetrici e linee luminose. Hanno iniziato reinterpretando le icone di film cult degli anni ’80; questo ha permesso loro di ottenere rapidamente molta visibilità e essere contattati da importanti marchi, tra cui Marvel, Microsoft, Armani, Bmw e artisti come Pearl Jam.