Vento dell’Est.
Molte produzioni presentate alle prime edizioni del Festival provengono dall’Est europeo, in particolare Unione Sovietica e Cecoslovacchia.
È cecoslovacco il film vincitore dell’Asteroide d’oro edizione 1966, Chi vuole uccidere Jessie? di Vaclav Vorlicek, disinvolta satira degli eroi dei comics, Superman in testa.
Intanto la sala di Palazzo Costanzi ospita un Omaggio a Gustave Moreau.
Gli ospiti del festival sono circa un’ottantina e comprendono critici, giornalisti, registi, scrittori e scienziati. Fra loro Arthur C. Clarke, autore del soggetto di 2001: Odissea nello spazio, film diretto da Stanley Kubrick.
Giuria: Mario Nordio, Tino Ranieri, Michael Morulet, Michael Imison, Harry Harrison
Astronave d’oro
Kdo chce zabit Jessil?
Vaclav Vorlicek
Sigillo d’oro città di Trieste
Luna
Piotr Kluscjantsev
Astronave d’oro
La jetée
Chris Marker
Sigillo d’argento Città di Trieste
Les escargots
Topor e René Laloux

Film in concorso

I Criminali della Galassia / Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)
The Hyperboloid of Engineer Garin / Aleksandr Gintsburg
Invasion / Alan Bridges
L’invasione degli astromostri / Ishirô Honda
Lost in Space [TV] S1E1: The Reluctant Stowaway / Anton Leader
L’or et le plomb / Alain Cuniot
Prigionieri dell’orrore / José Antonio Nieves Conde
S.o.s. i mostri uccidono ancora / Terence Fisher
Superman vuole uccidere Jessie / Vaclav Vorluicek