YISHI – un giallo multimediale

Tra gli spettacoli speciali in programma dal vivo per la 20ª edizione del Trieste Science+Fiction Festival figura anche l’intrigante spettacolo teatrale YISHI per la regia di Gigi Funcis con testi di Gigi Funcis, Giulia Carollo, Lorenzo Acquaviva, Paolo Fagiolo.

YISHI andrà in scena sabato 31 ottobre alle ore 20.30 presso il Teatro Miela.
€10 – biglietto intero
€7 – biglietto ridotto*

*under 26, over 60, convenzionati, accompagnatori portatori di handicap, forze dell’ordine.

EVENTO ANNULLATO


Yishi (dal cinese “coscienza”) è un giallo multimediale che fa ampio uso di tecnologia per raccontare la nascita della coscienza in un’intelligenza artificiale. Ma niente lotte coi laser né scheletri di metallo con occhi rossi: tutto avviene in una cornice domestica, in un futuro appena poco più in là del nostro presente. La digitalizzazione dell’attore principale e l’interazione tra l’apparato visivo e umano distanzia YISHI dal teatro classico per approdare a una moderna storytelling centrata su ironia, ritmo e impatto visivo. Una storia semplice, tra Black Mirror e Il tenente Colombo, che mira a indagare questioni psicologiche profonde come il controllo delle emozioni e il bisogno di essere compresi.