MONDOFUTURO 02×02: Chiara Valerio, tra matematica e distopie

Giovedì 1 ottobre alle 18 è CHIARA VALERIO la protagonista dell’incontro targato M O N D O F U T U R O, serie di interviste web organizzata dal Trieste Science+Fiction Festival per parlare del mondo di domani con scienziati, scrittrici, filmakers, comunicatori ed esperte di new media.

Chiara Valerio, matematica e scrittrice, dialogherà dalla pagina Facebook del Trieste Science+Fiction Festival con la giornalista Simona Regina.

Sarà l’occasione per sfogliare il suo ultimo libro La matematica è politica (Einaudi) e capire perché, secondo l’autrice, studiare matematica educhi alla democrazia.

Tra matematica e narrativa, si discuterà dei cortocircuiti tra scienza e fantascienza esplorando i confini tra fiction e realtà. Da Isaac Asimov e Philip K. Dick a Margaret Atwood, da Blade Runner al Racconto dell’ancella, l’incontro sarà l’occasione anche per riflettere su come libri e film, e la costruzione di utopie e distopie, siano uno strumento per comprendere il presente.

Chiara Valerio è editor responsabile per la narrativa italiana per la casa editrice Marsilio, ed è autrice e conduttrice di Rai Radio 3. Ha studiato e insegnato matematica per molti anni e ha un dottorato di ricerca in calcolo delle probabilità. Tra le sue ultime pubblicazioni: Storia umana della matematica (2016), Il cuore non si vede (2019) e La matematica è politica (2020).