Affrontare la Sostanza Densa con Tommy Gun

Mercoledì 15 aprile alle 18.00 in diretta sulla pagina Facebook del Trieste Science+Fiction Festival saremo in compagnia di Tommy Gun per parlare del misterioso, oscuro ed indecifrabile SOSTANZA DENSA (Eris Edizioni).

Ci addentreremo nei meandri dell’ignoto per affrontare l’inaffrontabile, nella speranza che un supereroe arrivi in nostro soccorso! Una missione pericolosissima che ci porterà a scoprire le opere di Tommy Gun e l’incredibile universo delle produzioni indipendenti.

Sostanza Densa

Un mostro onnipotente sta sconvolgendo il mondo. È una sostanza blu, informe e mutevole, che esaudisce i desideri di tutti mentre distrugge ogni cosa. Antenna, l’unico supereroe in grado di combatterla, è scomparso nel nulla e l’umanità deve fare i conti con il caos totale, perché entrare in contatto con la sostanza vuol dire anche far concretizzare i peggiori istinti, i desideri più oscuri dell’umanità stessa.
Sostanza Densa è l’espressione pura delle paure più ataviche della contemporaneità.

Tommy Gun

TommyGun fa parte dell’associazione Ratatà e del collettivo artistico Uomini nudi che corrono con il quale ha impallato una seduta spiritica portando in questo mondo Quel piccolissimo Giganteschio, rivista di strip aperiodica con autori da tutto il mondo.
Produce fumetti in casa con macchine più simili a trappole. I più affilati sono Storie di Ordinata Entropia, Come colpire il tizio con gli occhiali e lePaginette con testi di Marco Taddei.
Indiscrezioni del 2018 rendono nota la sua iscrizione all’associazione a delinquere che risponde al nome in codice Čapek. Le indagini sono tutt’ora in corso.
Ha collaborato e pubblicato con Quel piccolissimo Giganteschio, Squame, Lamette Comics, Tinals, Linus, Dat Future Edizioni, il Tascabile, Prismo Mag, il Nuovo Male, Passenger Press, Snuff Comix, Epox et Botox, il manifesto, Blu Gallery e varie realtà editoriali indipendenti.
È nel conclave di Progetto Stigma.