TS+FF 19 – Day 2

I’ll be back”.
Lo aveva promesso, ed eccolo qua. Il caro vecchio Schwarzy ha appena scoperto che non potrà candidarsi a Presidente degli Stati Uniti, ma si consolerà sullo schermo del Politeama Rossetti friggendo cattivoni robotici di ogni tipo. Terminator: Destino Oscuro è il film della serata, ma tutto il day 2 del TS+FF 2019 è attraversato da ogni bendidio che la fantascienza possa offrire. Tra cui la sonorizzazione de L’Uomo Meccanico alla Chiesa Evangelica Luterana, un evento inedito e davvero, davvero speciale.

I FILM DI OGGI:
EUROPEAN FANTASTIC SHORTS VOL.01
ore 14:00 – Politeama Rossetti

If <Girlfriend Deluxe>
Steve Moss GB, 2018, 7’
Quantum
Patrice Gablin Francia, 2019, 17’
The Auxiliary
Frédéric Plasman Belgio, 2018, 9’
A Little Taste
Victor Català Spagna, 2019, 5’
Eternity
Anna Sobolevska Ucraina, 2018, 24’
The Third Hand
Yoni Weisberg GB, 2018, 10’
Nero
Jan-David Bolt, Svizzera, 2019, 9’
Moon Drops
Yoram Ever-Hadani Israele, Serbia, 2018, 16’
Bee Together
Tiago Iúri, Portogallo, 2018, 8’
F for Freaks
Sabine Ehrl Germania, 2019, 30’

ore 15:30 – Teatro Miela
Steampunk Connection
Scommettiamo che ne conoscete almeno uno. Oppure lo siete stati voi stessi, magari. O li avete visti sfilare in qualche cosplay contest, con corsetti, completi vittoriani e occhialoni da saldatore. Sono gli steampunk, e questo film è un ritratto appassionato dedicato proprio a loro.

ore 17:00 – Politeama Rossetti
Memory: The Origins of Alien
Mitologia egizia, fumetti underground, H.P. Lovecraft, l’arte di Francis Bacon, e le allucinazioni dark di O’Bannon e Giger. Mescolate il tutto, aggiungete la giusta dose di visionarietà e BAM! Eccolo lì: Alien.
Un film che scorre dentro l’immaginario, alla ricerca dei riferimenti e delle ispirazioni che hanno fatto del capolavoro di Ridley Scott un’autentica pietra miliare della fantascienza.

ore 17:30 – Teatro Miela
Hi, AI
“Hey Siri, portami al TS+FF”. Quanto conta oggi l’Intelligenza Artificiale nelle nostre vite? E con l’avvento dei robot umanoidi come cambieranno le cose? Questo documentario, girato fra gli Stati Uniti e Tokyo, esplora le relazioni fra umani e creature artificiali. Fra idiosincrasie, incomprensioni, e anche qualche riflessione inquietante.

ore 20:00 – Politeama Rossetti
After Midnight
Hank e Abby sono innamorati. MA: un giorno lei scompare nel nulla. E: c’è una mostruosa creatura che durante la notte striscia fuori dal bosco. Ci sono tutte le premesse per una grande storia di fantascienza di cui sentiremo parlare per molto tempo.
Dopo gli applausi del Tribeca, After Midnight arriva al TS+FF in anteprima italiana.

ore 20:00 – Teatro Miela
Blood Machines
Cacciatori di taglie spaziali, fantasmi infuocati, astronavi con un’anima. E brume fluorescenti nello spazio profondo. Dopo Turbo Killer – il videoclip da oltre 7 milioni di visualizzazioni su YouTube – le “macchine di sangue” di Seth Ickerman prendono la forma di un film, con una storia in bilico fra metafisica e musica synthwave, gloriosi effetti speciali e riferimenti anni ’80.

ore 20:30 – Chiesa Evangelica Luterana
L’Uomo Meccanico – Sonorizzazione Live di Luca Maria Baldini
Immaginate: varcate la soglia di una chiesa e ci sono due robot che combattono. Siete circondati dal suono, elettrico e avvolgente. Un suono nuovo, un film “antico”, e uno dei luoghi più affascinanti della città di Trieste. Si salvi chi può, è L’Uomo Meccanico!

ore 22:00 – Politeama Rossetti
Terminator: Destino Oscuro
Dopo 28 anni Linda Hamilton, Arnold Schwarzenegger e James Cameron si ricongiungono, per un nuovo capitolo della saga. Alla regia c’è il genio di Deadpool e Love, Death & Robots Tim Miller. E nel cast c’è anche la star di The Martian, Blade Runner 2049, Halt and Catch Fire (oltre che del più acclamato episodio di Black Mirror di sempre, San Junipero): Mackenzie Davis.
Insomma, siamo in una botte di ferro. Anzi, di metallo liquido.

ore 22:00 – Teatro Miela
Time Perspectives
Un villaggio rurale del sud Italia e una macchina del tempo costruita per errore. Un padre e un figlio che devono affrontare conseguenze di azioni non ancora compiute. Fra case diroccate e campi a perdifiato, un film che riflette su ciò che è in grado di determinare il nostro futuro.

ore 00:30 – Teatro Miela
Rabid
Non è abbastanza perfetta per lavorare nel mondo della moda, un mondo settario e crudele. E a peggiorare il tutto, un incidente la lascia sfigurata. Si fa ricostruire il volto con le cellule staminali e diventa bellissima. Piccolo effetto collaterale: adesso Sarah ha un’insaziabile sete di sangue.

TS+FF EXTRA
dalle ore 10:00 – Ridottino del Teatro Miela
Incontri di Futurologia
Anche quest’anno al TS+FF ritornano gli incontri fra scienza e fantascienza del programma di Futurologia. Oggi riscopriamo le origini di Alien, viaggiamo nel futuro a bordo del tram de Opcina e ci immergiamo nel weird. Anzi, oltre il weird.
Leggi il programma dettagliato

dalle ore 10:00 – Savoia Excelsior Palace
Fantastic Film Forum
Agli incontri del Fantastic Film Forum oggi il focus è sulla distribuzione: quali sono le nuove frontiere? Come funziona la distribuzione digitale? Come muoversi in un mondo in rapidissima trasformazione? Un’occasione unica per gli addetti ai lavori, che troveranno spunti, suggerimenti e occasioni di networking.

dalle ore 14:00 – Mediateca La Cappella Underground
Fantastic Film Forum
Workshop “Come costruire una coproduzione internazionale”
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA A PAGAMENTO
Come sviluppare e finanziare una coproduzione internazionale dalla sceneggiatura fino alla premiere? Il workshop di oggi permetterà ai partecipanti di fare anche delle esercitazioni pratiche, per conoscere tutti i segreti del mestiere senza farsi cogliere impreparati.

leggi il programma del giorno successivo >>