Lajko – Gipsy in Space [Lajkó – Cigány az űrben]

EDIZIONE 2018

Hungary, 2018, 90’
di Balázs Lengyel
anteprima italiana/ italian premiere
Sceneggiatura/Screenplay Balázs Lovas, Balázs Lengyel – Fotografia/Cinematography György Réder – Montaggio/Editing Wanda Kiss – Suono/Sound Rudolf Várhegyi – Musica/Music Ádám Balázs – Interpreti/Cast Tamás Keresztes, József Gyabronka, Tibor Pálffy, Anna Böger – Produttore/Producer Ferenc Pusztai – Produzione/Production KMH Film – Distribuzione internazionale /International Distribution Hungarian National Film Fund

Nel 1957 la potente Unione Sovietica decide di dare all’Ungheria, suo fedele alleato, l’opportunità di scegliere il cosmonauta per il primo volo spaziale con equipaggio umano. Il compagno Jenő Karmazsin sa bene quale sia il candidato perfetto: Lajkó Serbán, il primo pilota di etnia Rom dell’Ungheria, e forse del mondo intero. Lajkó è affascinato dalle stelle sin da quando sua madre, che l’ha introdotto all’astrologia Rom, è – ahimè – morta in uno sfortunato incidente causato da uno degli esperimenti coi razzi dello stesso Lajkó. Mentre si prepara per il suo viaggio verso le stelle, Lajkó non sa che è stato scelto per una specifica ragione: i Sovietici hanno già inviato cinque razzi nello spazio, ma nessuno di questi è tornato indietro.