Space Metropoliz

EDIZIONE 2013

Italia, 2012, 99′, col., HD.
di Fabrizio Boni, Giorgio de Finis
Sceneggiatura Paul Mayersberg. From the novel by Walter Tevis – Fotografia Fabrizio Boni, Donatello Conti, Giorgio de Finis, Beppe De Lucia, Antonio Di Domenico – Montaggio Fabrizio Boni, Chiara Horn, Valentina Romano – Musiche Bicchiere Mezzo Pieno, Cobol Pongide, La Distanza della Luna, Sante Rutigliano, Thierry Valentini, ByB Twin, Fabio Lauri, Giammarco Lauri – Grafica e animazione Giulia Barbera e Daniele Zacchi – Produttore Fabrizio Boni, Giorgio de Finis, Luca Argentero – Produzione Irida Produzioni, Inside Productions – Sito officiale spacemetropoliz.com

Quella che andiamo a raccontare è una storia di fantascienza. Ma è anche una storia di convivenza, di condivisione e di impegno politico. È la storia di un’occupazione e di una provocazione artistica, di un’astronave e di un museo. Metropoliz è una ex-fabbrica di salami abbandonata alla periferia di Roma. Un gruppo (dis)omogeneo di Italiani, Tunisini, Peruviani, Ucraini, Africani e Rom un giorno rompe il lucchetto del cancello della vecchia fabbrica e decide di trasformare quel posto nella loro casa. Ma i Metropoliziani sono costretti a lottare, perché la gente della Terra non capisce come essi possano vivere felici, così fuori dalle regole. Stanchi di essere sempre sotto assedio, un bel giorno decidono di sfuggire una volta per tutte. Il loro progetto è semplice: costruire un razzo per andare a vivere sulla Luna.