Painless

EDIZIONE 2013

[Insensibles] Spagna, Francia, Portogallo,2012, 100′, col., DCP
di Juan Carlos Medina
Screenplay Juan Carlos Medina, Luiso Berdejo – Cinematography Alejandro Martínez – Editing Pedro Ribeiro – Music Johan Söderqvist – Visual FX Luis Tinoco – Cast Àlex Brendemühl, Derek de Lint, Irene Montalà, Tómas Lemarquis, Félix Gómez – Producer Antoine Simikine, François Cognard, Miguel Angel Faura – Production Les Films D’Antoine, Tobina Films, Roxbury Pictures – International Distribution: Elle Driver

Spagna, 1931. Da qualche parte fra i Pirenei, i bambini nascono con una malattia sconosciuta: sono insensibili al dolore fisico e crescono con una percezione squilibrata dei valori umani. Sono un pericolo incontrollabile, non solo per se stessi ma per tutti quelli che li circondano. Spagna, 2000. David e la sua futura moglie Anais sono coinvolti in un terribile incidente d’auto. La donna muore, David non sembra essersi ferito ma gli esami medici evidenziano la presenza di un linfoma. La sua sola possibilità di sopravvivenza è un trapianto di midollo osseo. Quando David chiede ai suoi genitori la disponibilità per il trapianto, loro sono costretti a confessare la verità sulla sua adozione. Tutte le domande sulle sue origini sono però bloccate da un muro di silenzio e terrore.
 

Di origine franco-spagnola, Juan Carlos Medina trascorre parte della sua infanzia in Spagna prima di arrivare a Nantes, dove frequenta per due anni il corso di preparazione per entrare alla Fémis. Inizia così a scrivere sceneggiature, seguendo anche corsi di cinema alla Sorbona. Insensibles, il suo primo lungometraggio da regista, è stato girato durante l’estate del 2011.