Martin

EDIZIONE 2011

[Wampyr] USA, 1976, colore, 35 mm, 95′
di George A. Romero
Sceneggiatura George A. Romero – Fotografia Michael Gornick – Montaggio George A. Romero – Musica Donald Rubinstein – Interpreti John Amplas, Lincoln Maazel, Christine Forrest, Nadeau Elyane, Tom Savini

Un ragazzo convinto di essere un vampiro trasloca dal cugino, ben più vecchio di lui e molto ostile nei sui confronti, in una cittadina della Pennsylvania dove cerca di redimere la sua dipendenza dal sangue.
 

Storia vivente che diventa morta e poi torna vivente. È il papà degli zombie, le sue creature predilette. Quelle che, se potessero, lo circonderebbero per mangiargli, insaziabili, il succulento cervello da cineasta. Oggi, lo sappiamo, George A. Romero prova pietà per queste figure spaventose e ripugnanti del cinema fantastico. Perché per lui, queste sagome che tornano a camminare, dall’alba al tramonto, sulla terra rappresentano la ragione negata. Ciò che di peggiore più capitare all’uomo.