Deux cent milles lieues sous les mers

EDIZIONE 2005

Francia 1907, b/n, 35 mm, 18
di Georges Melies
Sceneggiatura Georges Méliès, tratto da un racconto di Jules Verne – Fotografia Georges Méliès – Interpreti
Corps de Ballet du Châtelet

Un umile pescatore si addormenta e sogna degli elfi dell’oceano che lo accompagnano a un porto dove è ormeggiato un incredibile sommergibile. Nominato capitano dell’imbarcazione, comincia il suo viaggio. Attraverso l’ampio oblò osserva i relitti che riempiono il fondo dell’oceano. Presto il sottomarino si incaglia in uno di questi e il capitano si ritrova a combattere contro granchi giganti, cavalli marini e un’enorme piovra.