Austria, 2005, colore, 35 mm, 95′
di Marco Kalantari
Sceneggiatura Marco Kalantari, Nina Munk – Fotografia Thomas Benesch – Montaggio Emily Artmann, Norbert Stangl – Musiche Simon Raven – Interpreti Gabriela Benesch, Maria Bill, Verena Buratti, Ramin Dustdar, Florentin Groll – Sito ufficiale www.ainoa.net

Anno 2078: Ainoa, una ragazza robot, è programmata per controllare la “grande guerra atomica”. Il dottor Kerensky, che l’ha costruita, si rende conto del proprio sbaglio e nel 2014 si ritira in un bunker con un gruppo di amici. Nel 2071 escono per trovare Ainoa e riprogrammarla affinché fermi la guerra nel passato. La rapiscono, ma solo Yuri, sopravvive alla spedizione organizzata dal governo per recuperarla. Ainoa comincia a sviluppare il senso del sé e ad amare la vita, finendo per agire contrariamente a com’era stata programmata.