Doctor Who: Spearhead from Space

EDIZIONE 2003

GB, 1970
di Derek Martinus
Sceneggiatura Robert Holmes – Interpreti John Pertwee

Oltre ad essere la prima apparizione di Jon Pertwee nei panni di Doctor Who, questa storia in quattro episodi si distingue per essere stata la prima a colori su pellicola. Il copione di Robert Holmes, uno dei migliori autori della serie, ricorda “Quatermass Ii” del 1955 e deve Doctor Who alle prese con una nuova minaccia di invasione aliena, proveniente questa volta da Nestene. Sulla terra piovono strani meteoriti contenenti frammenti di intelligenza extraterrestre i quali, una volta riunitisi, vogliono colonizzare il pianeta. I Nestene hanno il potere di controllare la plastica, potere che sfruttano controllando i manichini, gli Auton. La scena durante la quale questi ultimi infrangono le vetrine dei negozi e si riversano nelle strade di Londra resta une delle immagini da antologia della serie. Inoltre in questo episodio appare per la seconda volta la UNIT (United Nations Intelligence Task Force), una divisione dell’esercito capitanata dal Generale di Brigata Lethbridge-Stewart, che è diventato una vera istituzione negli anni della serie con Pertwee.