FIFF 1977

1977_web

1977. Il Festival compie 15 anni
La foto di scena è tratta dal film sovietico Begstvo mistera Mak-kinli di Michail Scheitzer, che riceve il premio speciale della giuria per la musica.
L’Asteroide d’oro va a Izbavitelj di Krsto Papic, prodotto dalla croata Jadran Film.
Una delle iniziative collaterali del quindicesimo Festival è Fantascena, un convegno internazionale di studi sul fantastico nel cinema e sul rapporto di questo con la psicanalisi, coordinato da Alberto Farassino (con annessa rassegna a cura di Sergio Germani).
Sul fronte delle retrospettive, al Castello di San Giusto e al Cinema Fenice, si tiene la rassegna Fant’America dedicata al regista Tod Browning e all’attore Lon Chaney, primo capitolo di un’indagine sulle fonti del cinema fantastico americano. Come Fant’Italia, anche questo evento nasce dalla collaborazione con La Cappella Underground.


I films

Cyklopat / Christo Christov
Demain les momes / Jean Pourtalè
Dora et la lanterne magique / Pascal Kanè
Escape of Mr. McKinley / Mikhail Shvejtser
Johannes Kepler / Frank Vogel
L’incerdibile viaggio nel continente perduto / Juan Piquer Simón
Odysseus a hvezdy / Ludvik Raza
The Rat Savior / Krsto Papic
Wizards / Ralph Bakshi