Baba Yaga

FIFF EDIZIONE 1973 | EDIZIONE 2016

Italia, Francia, 1973, 83’, col., HD
di Corrado Farina
Sceneggiatura Corrado Farina – Fotografia Aiace Parolin – Montaggio Giulio Berruti – Musica Piero Umiliani – Interpreti Carrol Baker, George Eastman [Luigi Montefiori], Isabelle De Funès, Ely Galleani, Daniela Balzarotti, Mario Giorgetti – Produttori Simone Allouche – Produzione 14 Luglio Cinematografica

Valentina Rosselli è una giovane fotografa di moda con un talento per gli scatti controversi. Una notte, rincasando, viene colpita dall’automobile guidata da una bionda di mezza età, che si presenta come Baba Yaga. La donna mostra un’evidente attrazione sessuale per Valentina e le regala una bambola con un vestito di pelle “fetish”. Presto si scoprirà che Baba Yaga controlla Valentina attraverso la bambola. Presentato a Trieste nel 1973 e ispirato al personaggio di Valentina creato da Guido Crepax, il film è un capolavoro del fantastico non ancora pienamente apprezzato. Presentato nella director’s cut, è l’omaggio del TS+FF a Corrado Farina, regista e geniale creativo, recentemente scomparso.