A Douglas Trumbull il Premio Urania d’Argento alla carriera 2018

Trieste Science+Fiction Festival, in programma dal 30 ottobre al 4 novembre, assegna per la sua 18° edizione il Premio Urania d’Argento alla carriera al regista, produttore e creatore di effetti speciali Douglas Trumbull, vincitore di due Premi Oscar© e celebre per il suo contributo visivo a “2001: Odissea nello spazio”, di cui quest’anno ricorre il cinquantenario, e a molti capolavori della fantascienza tra cui “Blade Runner” e “Incontri ravvicinati del terzo tipo”. Douglas Trumbull presenzierà alla manifestazione triestina e ritirerà il premio durante la cerimonia ufficiale al Politeama Rossetti. Per l’occasione, il Festival triestino proietterà in versione restaurata “2001: Odissea nello spazio” e “Silent Running, del quale Trumbull è anche regista.

Douglas Trumbull è considerato uno dei professionisti più importanti della moderna fantascienza cinematografica. Nato a Los Angeles, è noto soprattutto come artista degli effetti speciali, ma ha al suo attivo una significativa e prolifica carriera come regista, sceneggiatore e produttore.

Trieste Science+Fiction Festival rende omaggio a uno dei curatori degli effetti speciali di “2001: Odissea nello spazio”, unica categoria per la quale il capolavoro di Kubrick vinse l’Oscar. Trumbull è stato supervisore agli effetti speciali fotografici di alcuni dei maggiori film di fantascienza degli anni Settanta e Ottanta, tra cui “Andromeda”, “Incontri ravvicinati del terzo tipo”, “Star Trek”, “Blade Runner”. Celebre è anche il suo contributo ai recenti film di Terrence Malick “The Tree of Life” e “Voyage of Time”. Molte delle tecniche sperimentate in Odissea nello spazio si ritrovano nel suo primo film da regista, il grande cult “Silent Running” del 1972, noto in Italia come “2002: la seconda Odissea”.